sabato 5 maggio 2012

GIRO D'ITALIA 2012 STREAMING LIVE IN DIRETTA DI TUTTE LE TAPPE


Giro d'Italia 2012 diretta streaming live di tutte le tappe.Partenza sabato 5 maggio 2012 con una crono prologo da Herning

La prima tappa danese, il 5 maggio, sarà una prova a cronometro su un anello di 8,7 km nella città di Herning



Senza un grande favorito come poteva essere lo scorso anno Alberto Contador, in prima fila nella griglia di partenza mettiamo Ivan Basso e Michele Scarponi. Il varesino della Liquigas-Cannondale viene da un buon Giro di Romandia, dove ha dato segnali di ripresa e di condizione in crescita, e sarà affiancato da una formazione completamente costruita intorno a lui, con i vari Szmyd, Agnoli e Capecchi pronti a sacrificarsi per la sua causa. Il marchigiano della Lampre-ISD ha invece optato per un percorso di avvicinamento al Giro più leggero, avendo disputato un Giro del Trentino ancora lontano dalla miglior forma e avendo saltato il Romandia. Suo compagno di squadra sarà un corridore che definire gregario è riduttivo. Parliamo di Damiano Cunego, che Scarponi stesso ha definito un problema non per lui ma per gli avversari. Proprio il veronese è l'unico, oltre a Basso e al compagno di squadra, ad aver già vinto il Giro.(http://www.spaziociclismo.it/?action=read&idnotizia=19523)

LINK STREAMING PRIMA TAPPA ORE 15,30

http://livetv.ru/it/eventinfo/117732_giro_ditalia/ 

Dopo il cronoprologo che ha aperto il Giro d’Italia 2012 si inizia a fare sul serio con 206km di pianura dove cresce l’attesa per il campione del mondo Mark Cavendish.

LINK STREAMING SECONDA TAPPA ORE 15,15

http://livetv.ru/it/eventinfo/117737_giro_ditalia/



LINK STREAMING TERZA TAPPA ORE 14,00


http://livetv.ru/en/eventinfo/117740_giro_ditalia/

LINK STREAMING QUARTA TAPPA ORE 15,30


 
Il ritorno in Italia, dopo il giorno di riposo, è con una cronosquadre di 32 km. Si corre a Verona, su un tracciato velocissimo, pianeggiante e con poche curve. Una squadra poco attrezzata potrebbe perdere più di un minuto rispetto ad una di specialisti.

http://livetv.ru/it/eventinfo/118499_giro_ditalia/ 

LINK STREAMING LIVE QUINTA TAPPA ORE 14,45


La prima tappa in linea in Italia è un'altra occasione per velocisti. Si corre tra la Via Emilia e la Riviera Romagnola, con il traguardo però nelle Marche, a Fano, con un solo piccolo Gpm che non può spaventare i velocisti.

http://livetv.ru/it/eventinfo/118501_giro_ditalia/ 

LINK STREAMING SESTA TAPPA URBINO-P.TO SANT 'ELPIDIO ORE 14,45


Con la Urbino - Porto Sant'Elpidio il Giro d'Italia 2012 comincia a proporre delle tappe nervose che caratterizzano queste prime due settimane di corsa. Questo percorso marchigiano è caratterizzato da due dure salite sterrate nella fase centrale e da altri saliscendi, tra cui quello di Montelupone, ma senza il celebre muro. L'ultima parte di tappa non è particolarmente dura e dunque è probabile che non ci sia grande battaglia tra i nomi importanti della classifica.


http://livetv.ru/it/eventinfo/118504_giro_ditalia/

LINK STREAMING SETTIMA TAPPA RECANATI-ROCCA DI CAMBIO ORE 14,45


 Recanati – Rocca di Cambio (202 km) ***
Primo arrivo in salita nella settima tappa di questo Giro d'Italia. La scalata a Rocca di Cambio, montagna abruzzese, non dirà però molto sull'andamento della corsa. La salita è piuttosto morbida e non dovrebbero esserci distacchi tra i favoriti. Ci aspettiamo una tappa simile a quella di Montevergine dove nello scorso maggio vinse De Clerq e i migliori arrivarono tutti assieme.

http://livetv.ru/it/eventinfo/118506_giro_ditalia/ 

LINK STREAMING OTTAVA TAPPA SULMONA- LAGO LACENO ORE 15,00




 E' da Lago Laceno, arrivo di tappa campano, che potrebbero arrivare le prime indicazioni vere sulla condizione dei pretendenti alla vittoria finale. Dopo un percorso ondulato la salita finale proporrà un tratto di circa 4 al 10% dove potrebbe esserci il primo scontro per saggiare le forze in campo. Non ci aspettiamo però distacchi importanti da questa tappa ma solo una prima impressione.

http://livetv.ru/it/eventinfo/118854_giro_ditalia/ 


LINK STREAMING NONA TAPPA


http://livetv.ru/en/eventinfo/118855_giro_ditalia/

LINK STREAMING DECIMA TAPPA CIVITAVECCHIA-ASSISI ORE 14,45



 Non è certo una tappa determinante, ma sicuramente ci sarà spettacolo in questa nona frazione da Civitavecchia ad Assisi. L'arrivo in uno dei più bei paesi d'Italia sarà preceduto da un tracciato senza grandi salite, ma continui saliscendi. Il finale è in salita, non particolarmente duro, ma adatto ad attacchi. Una tappa che si presta anche ad una fuga da lontano.


http://livetv.ru/it/eventinfo/118856_giro_ditalia/ 


LINK STREAMING UNDICESIMA TAPPA ASSISI-MONTECATINI TERME ORE 14,45



 Il Giro 2012 arriva in Toscana con una tappa lunghissima, ma che non dovrebbe riservare sorprese. Il percorso è sostanzialmente pianeggiante. Il finale in circuito porta il gruppo sulla salitella di Vico, che potrebbe ispirare qualche tentativo, ma difficilmente questo traguardo sfuggirà ai migliori velocisti della corsa. E' lo stesso finale sul quale vinse Boonen nella Tirreno Adriatico dello scorso anno.

http://livetv.ru/it/eventinfo/119655_giro_ditalia/ 

LINK STREAMING DODICESIMA TAPPA SERAVEZZA-SESTRI LEVANTE ORE 14,45

 Questa tappa numero 12 che porta il Giro dalla Toscana alla Liguria è una delle più imprevedibili delle prime due settimane di corsa. Ci sono tante salite e tratti tortuosi, come l'attraversamento delle Cinque Terre. Attenzione dunque a possibili attacchi a sorpresa in questa giornata che può prestarsi anche ad una fuga da lontano.

http://livetv.ru/it/eventinfo/119656_giro_ditalia/ 

LINK STREAMING TREDICESIMA TAPPA SAVONA-CERVERE ORE 14,30


Con il passaggio in Piemonte il Giro d'Italia 2012 offre una delle ultime occasioni ai velocisti. Il percorso prevede qualche ondulazione e la tappa sarà certamente molto veloce visto il chilometraggio ridotto. Le squadre dei velocisti saranno chiamate al controllo della corsa per cercare di regalare un'ulteriore chance ai propri capitani.
http://livetv.ru/it/eventinfo/119657_giro_ditalia/ 


LINK STREAMING QUATTORDICESIMA TAPPA CHERASCO-CERVINIA ORE 14,30


Ecco le grandi montagne. Dopo due settimane di Giro, questa tappa numero 14 è il primo vero spartiacque del Giro. Probabilmente non sarà la giornata decisiva, ma qui si delineeranno in maniera decisa quelli che saranno i temi e i protagonisti della corsa alla maglia rosa. Due grandi salite per l'arrivo in Val d'Aosta della corsa, il Col de Joux e Cervinia. Sono salite lunghissima, circa 50 km complessivamente, dalle pendenze medie, ma che si faranno sentire. Non ci aspettiamo distacchi determinanti, ma come detto qui la corsa alla maglia rosa si delineerà

http://livetv.ru/it/eventinfo/119658_giro_ditalia/ 

LINK STREAMING QUINDICESIMA TAPPA BUSTO ARSIZIO-PIANI DEI RESINELLI ORE 15,15


Tappa interamente lombarda quella odierna da Busto Arsizio ai Piani dei Resinelli, per un totale di 169 km. Le difficoltà cominceranno dopo il km 70 con il Valico di Valcava (1a cat., 11,6 km all’8,1%, max. 17,0%), salita decisamente impegnativa ma troppo lontana dal traguardo per fare la differenza, così come la successiva discesa che si presenta semplice e pedalabile.

http://livetv.ru/it/eventinfo/119659_giro_ditalia/ 

LINK STREAMING SEDICESIMA TAPPA LIMONE SUL GARDA-FALZES ORE 14,30

 Siamo al più classico dei tapponi dolomitici. Lo storico Valparola/Falzarego e poi in rapida successione Duran, Forcella Staulanza e Giau prima della planata su Cortina. La caratteristica essenziale di questa tappa è che tra le ultime tre salite non ci sono tratti intermedi pianeggianti. Gli ultimi 60 km sono solo salite e discese. Per questo potrebbe esserci anche un attacco da lontano, sul Duran o sulla Forcella Staulanza, senza attendere la salita conclusiva. E' il primo dei tre appuntamenti che faranno davvero la differenza per definire la classifica generale di questo Giro d'Italia.


http://livetv.ru/it/eventinfo/119660_giro_ditalia/

LINK STREAMING DICIASSETTESIMA TAPPA FALZES-CORTINA ORE 13,30

http://deepnightpress.blogspot.com/2012/05/giro-ditalia-diciassettesima-tappa.html 

LINK STREAMING DICIOTTESIMA TAPPA SAN VITO DI CADORE-VEDELAGO ORE 14,30



Ecco una delle novità di questo Giro. Anche l'ultima settimana concede un'occasione per i velocisti. Basterà ad evitare i ritiri in massa dopo una decina di tappe di Cavendish e compagni, che non è stato certo un bello spettacolo per la corsa negli ultimi anni? Questa tappa scende nel trevigiano piazzando il traguardo a Vedelago dopo 139 km senza difficoltà. Le squadre dei velocisti rimasti saranno chiamate ad un ultimo sforzo.  

http://livetv.ru/it/eventinfo/119662_giro_ditalia/ 

LINK STREAMING DICIANNOVESIMA TAPPA TREVISO-ALPE DI PAMPEAGO ORE 13,30



Da Treviso, dove sarà ricordato Andrea Pinarello, il Giro riparte per una tappa micidiale. E' vero che domani restano ancora Mortirolo e Stelvio, ma questa sembra la tappa più selettiva di questo Giro, quella dove si può fare l'azione risolutiva. Il Manghen è già una salita molto esigente, sempre sul 10% nella seconda parte. Gli ultimi 50 km sono un concentrato di pendenze a doppia cifra. Si scala prima il Passo Pampeago, 3 km oltre, tutti duri, l'arrivo cui siamo abituati dell'Alpe. La successione con il Lavazè, altra salita da pendenze medie sul 9%, e la seconda scalata con traguardo sull'Alpe di Pampeago, faranno netta selezione e grandi distacchi. Qui ci si giocherà tutta la corsa. 

http://livetv.ru/it/eventinfo/119663_giro_ditalia/ 

LINK STREAMING VENTESIMA TAPPA CALDES-PASSO DELLO STELVIO ORE 13,30



Se Pampeago non fosse ancora stata sufficiente, ecco Mortirolo e Stelvio. Quest'ultima tappa in linea suscita grande curiosità per la scoperta del nuovo mostro, il Mortirolo da un versante inedito. Prima ci saranno anche Tonale e Aprica, ma la corsa vera verosimilmente inizierà a Tovo di Sant'Agata, dove si attacca il Mortirolo. E' un'ascesa che non sembra avere molto da invidiare a quella classica di Mazzo: qualche tratto di respiro in più, ma spezzoni terrificanti con pendenze al 20%, strada strettissima, un tratto sterrato ancora da ristrutturare sono le caratteristiche del nuovo Mortirolo. E' prevedibile che ci sia grande selezione naturale, anche se mancheranno più di 50 km all'arrivo. Sarà importante capire come si muoverà la corsa, perchè nel tratto di falsopiano tra la fine della discesa e l'inizio del vero Stelvio sarà fondamentale non essere rimasti da soli. Lì si può rischiare di compromettere tutto. Il maestoso Stelvio sarà il giudice ultimo di questo Giro: dopo tre settimane di corsa e tante salite, con la quota che sale vertiginosamente a 2700 metri, si possono attendere crolli e ribaltamenti improvvisi.  

http://livetv.ru/it/eventinfo/119664_giro_ditalia/ 

VENTUNESIMA TAPPA A CRONOMETRO MILANO-MILANO ORE 15,30



Il Giro 2012 si chiude come quello dello scorso anno, con una cronometro individuale a Milano, su un percorso pressochè identico. Difficilmente questi poco più di trenta km contro il tempo potranno risultare decisivi per assegnare la maglia rosa: servirebbe un distacco tra i primi due inferiore al minuto per lasciare aperta qualche speranza di un ultimo ribaltone. 

http://livetv.ru/it/eventinfo/119665_giro_ditalia/ 
 

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuto! Ogni tuo commento sarà gradito.Ti preghiamo di non inserire link tra i commenti,grazie

Meet The Author